/

Conte: superbonus significa transizione ecologica, noi al governo a queste condizioni

I punti chiaveNon al governo per ambizioni personaliIn dna M5S l’ecologia, c’è stato ricattoNo all’escalation militareAscolta la versione volume dell'articolo

2' di lettura

«Nella questione della transizione ecologica rientra anche la questione del Superbonus. In questi giorni ha fatto scalpore la posizione del presidente Draghi che al Parlamento Ue ha criticato il Superbonus». In una diretta Instagram l’ex premier Giuseppe Conte torna a fare il punto sull’attività di governo dalla prospettiva del M5S. «È stata una cosa che ci ha sorpreso molto», «ribassare una misura che ci ha fatto ricevere il plauso della presidente von der Leyen».

Non al governo per ambizioni personali

Le dichiarazioni del premier a Strasburgo «ci hanno sorpreso molto perché proprio nel decreto Aiuti approvato il giorno prima in Consiglio dei ministri c’è una norma che prolunga il Superbonus per le villette unifamiliari. Quindi parlarne il giorno dopo, addirittura in Europa…», aggiunge. «Noi non siamo al governo per ambizioni personali» e «sia ben chiaro: noi saremo al governo solo a queste condizioni», spiega Conte in riferimento alla vocazione ecologista del Movimento. Il Superbonus «significa transizione ecologica» e «permette risparmio energetico, efficientamento degli edifici, una transizione alla portata di tutti, inclusiva e dal basso. È così che dobbiamo lavorare».

Loading…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui