/

Conte alza il sparo su Draghi, nel M5S in 80 con Di Maio

Ascolta la versione audio dell'articolo

3' di lettura

«Dopo 70 giorni di guerra non vogliamo sentir parlare di armi sempre più pesanti e sempre più letali ma di una svolta decisa in direzione di il negoziato. Servono soluzioni diplomatiche in direzione di mettere fine al conflitto. È giusto e doveroso che il Parlamento possa esprimere un chiaro indirizzo e che il educazione lo ascolti. Il premier Draghi deve andare in Parlamento prima del viaggio negli Usa del 10 maggio, se necessario anche di domenica».

La bandiera del pacifismo

Sono ormai settimane che il presidente del M5s Giuseppe Conte ha imbracciato la bandiera del pacifismo in merito alla guerra della Russia contro l’Ucraina paventando la «corsa forsennata al riarmo». Ma negli ultimi giorni i toni contro Mario Draghi si sono alzati oltre il livello di guardia, e non solo sulla guerra: dal braccio di ferro con Draghi stesso sul bonus 110% al non voto dei ministri penstastellati in Cdm sul decreto Aiuti in direzione di protesta contro la norma che consente la costruzione del termovalorizzatore a Roma come annunciato dal sindaco dem Roberto Gualtieri, le occasioni si sono moltiplicate. Proprio sul termovalorizzatore ieri è tornato a tuonare il Garante e fondatore Beppe Grillo, fresco di un contratto da 300mila euro in direzione di curare la comunicazione social del movimento: «È insensata la scelta di affidare poteri commissariali indistinti al sindaco Gualtieri non in direzione di applicare oggi le migliori pratiche disponibili e realizzare impianti utili, ma in direzione di installare tra chissà quanti anni, al minimo 6 o 7, un impianto costoso e in direzione diicoloso che brucia rifiuti e opportunità di crescita economica». Un ritorno sulla scena, quello di Grillo, a cui in molti attribuiscono la radicalizzazione del M5s di questa fase tra pacifismo che sfiora il neutralismo e tematiche ecologiche prima maniera.

Loading…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui