/

Peste suina, Bucci: “Serve una soluzione per non bloccare tutto. Le limitazioni preoccupano i cittadini”

Genova – “Sicuramente c’è un problema di tipo sanitario e non è possibile sottovalutarlo ma non si può neppure bloccare tutto, fermare le attività outdoor, dobbiamo trovare delle soluzioni specifiche”. Il sindaco di Genova e della Città metropolitana Marco Bucci commenta l’ordinanza del ministero della Salute legata alla peste suina africana e che riguarda parte del territorio savonese e genovese, oltre alla provincia di Alessandria, 114 comuni complessivamente.”Dobbiamo ancora leggere tutte le carte e riunirci con gli enti interessati per capire cosa si può fare ma qualcosa si deve fare – continua – per esempio consentire almeno le attività sportive come le escursioni, le passeggiate, la bicicletta e quelle che non abbiano rapporti diretti con gli animali”. Bucci aggiunge: “In queste ore tantissimi genovesi mi hanno scritto preoccupati perché non potranno frequentare i nostri boschi”.

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito
1€/mese per 3 mesi, poi 3,99€/mese per 3 mesi

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui