/

Genova, spese pazze in Cassazione: condannati Scialfa e Fusco. Il preside ora rischia il posto

Nicolò Scialfa e Marylin Fusco, Due anni e 4 mesi e due anni e due mesi agli ex dipietristi in Regione. L’ex capogruppo Idv: “Via dalla scuola? Pronto il ricorso alla Corte Ue”Tommaso Fregatti

13 Gennaio 2022

Genova – Due anni e quattro mesi per Nicolò Scialfa, due anni e due mesi per Marylin Fusco. Si è chiusa dopo un lungo iter giudiziario uno dei tanti rivoli del processo “Spese pazze” in Regione Liguria. Con la Cassazione che ha condannato in maniera definitiva l’ex capogruppo di Italia dei Valori e l’ex vicepresidente della Giunta anche lei consigliera del partito fondato dall’ex magistrato Antonio Di Pietro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui