/

Vaccino ai bambini, prenotazioni boom. «Così i nostri figli eviteranno la Dad»

È corsa al vaccino per i più piccoli. Al termine del primo giorno di prenotazione si contano circa 150 mila bambini fra 5 e 11 anni che già conoscono data e ora della loro somministrazione. Poiché questa fascia d’età comprende 3,5 milioni di bimbi si può dire che ieri (ma Lombardia, Campania, Piemonte e Toscana si sono messe in moto prima) è partita una sorta di gara fra molte famiglie a chi vaccina prima i propri bimbi.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui