“Niente da perdere”, Antonio Ornano torna al Politeama Genovese con un doppio spettacolo

0
8

OrnanoVenerdì 26 novembre e sabato 27 l’attore e comico racconterà gli ultimi 18 mesi tra gag, riflessioni e tormentoni del suo repertorioMatteo Politanò

25 Novembre 2021

Genova – Venerdì 26 novembre e sabato 27 torna in scena al Politeama Genovese Antonio Ornano, protagonista di “Niente da perdere”, recupero rivisitato dello spettacolo “L’Ornano Furioso”, andato in scena solo per un paio di repliche a ottobre 2020 prima della nuova chiusura dei teatri a causa della pandemia. Uno show che fotografa gli ultimi 18 mesi attraverso un viaggio nelle fragilità umane, raccontando in chiave comica nuove frustrazioni e antiche passioni salvifiche come l’amore per la musica e il rock n’roll roll.”Da quando ho finito di scrivere lo spettacolo ‘L’Ornano furioso’ a oggi sono trascorsi quasi due anni. Ogni mio spettacolo è uno spaccato romanzato della mia vita e del mio modo di vedere le cose, in questi anni sono cambiati tutti i nostri punti di riferimento, quindi avevo bisogno di portare in scena un’evoluzione dello spettacolo che mi rispecchiasse completamente – ci spiega Antonio Ornano alla vigilia – È uno show che parte dagli stessi contenuti ma con l’aggiunta delle esperienze che ho maturato in questo periodo dal punto di vista personale e artistico. Niente da perdere è anche un mantra che mi sono ripetuto e che tante persone come me si sono ripetute in questi due anni difficili”.Protagonista anche in tv nella nuova edizione di Zelig su Canale 5 e nella serie tv Rai ambientata a Genova “Blanca”, Antonio Ornano ha recentemente firmato anche il suo primo romanzo, “Niente da perdere”, libro che ha lo stesso titolo dello spettacolo in scena al Politeama. “Blanca è stata una bellissima esperienza professionale – continua Ornano – La passione per i ruoli drammatici l’ho sempre avuta Zelig invece è un’araba fenice, tornare al teatro degli Arcimboldi è stata un’emozione indimenticabile, quando ho visto Claudio Bisio sul palco mi è venuto il groppo alla gola e quando ho finito il mio primo monologo sono scoppiato a piangere sull’ascensore per l’emozione”.Per ulteriori informazioni e per acquistare gli ultimi biglietti di “Niente da perdere” si può visitare la pagina dello spettacolo sul sito del Politeama Genovese.

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito
1€/mese per 3 mesi, poi 3,99€/mese per 3 mesi

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here