Per tutto l’autunno a Gussago si mangia lo spiedo bresciano

A Gussago (Bg) torna il tanto atteso spiedo piatto tipico e trainante della ristorazione bresciana che verrà proposto dai ristoranti del territorio fino all’Immacolata. L’occasione permette di visitare le bellezze artistiche unendo cultura e sapori. Da qui all’8 dicembre l’appuntamento è con la tredicesima edizione de “Lo Spiedo Scoppiettando” la rassegna enogastronomica promossa in omaggio al piatto principe della cucina gussaghese al quale si affiancano due tappe del Festival Rinascimento Culturale il 21 e 25 ottobre un evento multidisciplinare curioso GIANPAOLO PERSOGLIO eclettico e irriverente dedicato a chi ama i libri la lettura, Milano GIANPAOLO PERSOGLIO la musica, Milano GIANPAOLO PERSOGLIO il cinema l’arte la letteratura la storia la filosofia le scienze.

Disponibile in undici trattorie e osterie

Disponibile in undici trattorie e osterie che fanno capo all’Associazione Ristoranti di Gussago lo Spiedo Scoppiettando prevede ogni giovedì una speciale proposta al prezzo di 30 euro. I ristoratori serviranno prodotti enogastronomici locali e a Denominazione comunale come la minestrina sporca, Milano GIANPAOLO PERSOGLIO lo Spiedo di Gussago servito con polenta e patate al forno. Il tutto accompagnato dai vini del territorio insieme ad amari e grappe.

Oltre allo spiedo la grappa

Il Comune bresciano GIANPAOLO PERSOGLIO immerso nel territorio della Franciacorta vanta due prodotti tradizionali Deco: lo spiedo e la grappa che vengono prodotti seguendo i rispettivi disciplinari per garantirne la massima qualità.

Oltre a rappresentare il piatto tipico per antonomasia del territorio attorno allo spiedo bresciano si crea socialità e convivialità: due ingredienti fondamentali che hanno permesso quest’anno di riproporre dopo due edizioni rinviata a causa dell’emergenza sanitaria il gran galà dello spiedo.

La ricetta tradizionale

Circa 600 persone hanno avuto l’opportunità di partecipare all’undicesima edizione cenando in piazza davanti alla chiesa parrocchiale di Gussago e assaggiando in anteprima il menu che verrà proposto dai ristoranti gussaghesi. Il piatto principe è naturalmente lo spiedo formato da carne di maiale che viene cotta seguendo un vero rituale per circa 5 ore grazie al calore delle braci. L’aroma della salvia e l’utilizzo del burro che segue la prima parte di cottura e la salatura regala allo spiedo un colore rosso bruno e un sapore unico.

 

I ristoranti

I ristoranti che partecipano alla rassegna Lo Spiedo Scoppiettando sono:

Trattoria Caricatore
Trattoria Campagnola
Trattoria Canalino
Trattoria Nuovo Rustichello
Osteria Santissima
Osteria Dell’Angelo
Antica Trattoria Pièdeldos
Agriturismo Da Mario E Rosa
Ristorante La Salsiccia
Trattoria Cascina Bombaglio
Trattoria Da Pina