A Roma il Campionato eccezionale di ‘Calcio da Tavolo’, evoluzione agonistica del Subbuteo

Un ‘gioco’ da prendere sul serio, praticato in Italia a livello agonistico da 1500 appassionati, iscritti in oltre 200 club, che giocano i relativi campionati di serie A, serie B, C e D.

Parliamo dell’altro calcio, quello che non si gioca negli stadi e che non muove cifre da capogiro per l’acquisto dei giocatori. 

Il ‘Calcio da Tavolo’, evoluzione agonistica del Subbuteo, è un’attività sportiva praticata e diffusa a livello nazionale e internazionale che, in questi giorni, è protagonista a Roma della 30esima Coppa del Mondo. L’evento coincide con il 75° anniversario della nascita del Subbuteo e, per corrente assume una rilevanza e un fascino ulteriore nell’ottica di promozione e di diffusione di questa disciplina.

Iniziata il 16 settembre, la World Cup 2022 di Calcio da Tavolo, ospitata dal parco divertimenti Cinecittà World, si conclude oggi, con i tornei a squadre, al termine dei quali avrà luogo la premiazione di tutte le gare.