Sarzana, controlli anti-caporalato nella tenuta di Marinella: tutto regolare

Genova – Controlli serrati anti-caporalato agricolo del nucleo ispettorato del Lavoro della Spezia e dei carabinieri delle stazioni di Arcola e Ameglia. I militari si sono mossi negli ultimi giorni anche per verificare le posizioni dei singoli lavoratori nel settore dell’’agricoltura, ed accertare che tutto sia regolare rispetto alle condizioni di lavoro in questa estate sempre più torrida.L’ultimo blitz è stato effettuato nelle aree della Tenuta di Marinella, all’interno delle coltivazioni di basilico, ove hanno identificato una ventina di lavoratori dipendenti di una locale azienda agricola, tutti extracomunitari. Al momento non sono state riscontrate violazioni rispetto al testo unico del lavoro e del rispetto delle norme anti-Covid 19. I controlli intendono contrastare il lavoro sommerso che espone a gravi rischi soprattutto i lavoratori, e volgono a tutelare la salute dei consumatori per una corretta  produzione e commercializzazione di prodotti agroalimentari. Ancora in corso le verifiche sulla posizione dei cittadini extra-comunitari sul territorio nazionale e quindi del loro regolare impiego nel delicato settore. 

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito
3€ al mese per 6 mesi

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito