Genova, in centinaia alla fiaccolata “Luce alle menti”. Manifestanti solidali con i sanitari non vaccinati sospesi

Genova – Alcune centinaia di persone hanno partecipato questa sera alla fiaccolata Luce alle menti per una “sanità etica e indipendente dalle logiche dell’economia”.Con le bandiere dei Cub i manifestanti, in piazza De Ferrari, hanno sfilato anche in solidarietà al personale sanitario non vaccinato colpito da provvedimenti. Il corteo, promosso dal collettivo Salute Consapevole in collaborazione con Cub Salute, era dedidato a Giuseppe De Donno, il medico suicida che aveva promosso la terapia anti-Covid col plasma iperimmune. La fiaccolata è partita dal Porto Antico per terminare a De Ferrari.  

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito
3€ al mese per 6 mesi

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito