Gianni, l’attore genoano di Varazze che nella fiction è costretto a fare il sampdoriano. “Gli scherzi del destino”

Una delle tante interpretazioni di Gianni D’AliesioIl popolare attore varazzino D’Aliesio in Masantonio-Sezione scomparsi. Sarà su Canale 5 con Claudia Pandolfi ed Alessandro PreziosiGiovanni Vaccaro

03 Luglio 2021

Savona – Tra Claudia Pandolfi e Alessandro Preziosi spunta in televisione un volto assai noto a Varazze. su Canale 5 è iniziata la fiction “Masantonio – Sezione scomparsi”, miniserie di dieci episodi, trasmessi in cinque serate da due puntate ciascuna. Prodotta da Cattleya in collaborazione con Rti, diretta da Fabio Mollo e Enrico Rosati, la fiction annovera tra i personaggi anche il popolare Gianni “Way” D’Aliesio. Attore per passione e regista della compagnia teatrale Don Bosco di Varazze, oltre che gestore del cinema teatro, Gianni “Way” D’Aliesio è stato chiamato per impersonare il presidente del Sampdoria Club in cui vengono girate alcune scene. «Proprio io che sono un genoano sfegatato – racconta sorridendo l’attore varazzino -, sono gli scherzi del destino. Io comunque ho girato le scene nascondendo sotto alla manica il mio irrinunciabile braccialetto rossoblù». D’Aliesio aveva partecipato tempo fa ad un casting a Genova: «Inizialmente – racconta – sembrava che mi avessero scartato per la parte che mi interessava, quella di un pensionato. Mi hanno detto che apparivo troppo giovane, ma mica mi sono offeso. Anzi, è stata una fortuna, perché mi hanno richiamato più tardi per una parte diversa. È’ un piccolo ruolo, ma ho potuto recitare alcune scene e diverse battute. Mi sono divertito molto a calarmi nella parte. Per alcuni giorni ho vissuto in un mondo diverso, con attori che stimo molto». L’occasione si è presentata con la ricerca di volti adatti per la fiction effettuata dalla Liguria Film Commission: «Si sta creando un movimento interessante a Genova e in Liguria – spiega D’Aliesio -, il mondo del cinema e della televisione si interessa alla nostra regione. E il merito è anche di una struttura che funziona alla grande come la Liguria Film Commission». La miniserie “Masantonio” è incentrata sulle indagini di un poliziotto solitario, cinico e scontroso, che però ha la dote di saper interpretare le vite delle persone scomparse. Per questo motivo, nella trama, il Prefetto di Genova lo chiama a coordinare un gruppo di investigatori per risolvere casi di persone scomparse. A Varazze è scattata la “caccia” a scovare il volto di Gianni “Way” nella seconda puntata, in onda domani, e nei prossimi tre venerdì.