Bassetti studente al corso per manager: tutti i nomi dei 90 iscritti

Il nome più famoso è Matteo Bassetti ma ci sono primari, medici, dirigenti amministrativi liguri e di altre regioni. Sono gli allievi del corso di formazione manageriale organizzato dall’Accademia per il Management sanitario (Amas) dell’Università di Genova e coordinato dalla professoressa Angela Testi che, da anni, ha la regia. Tanti i docenti di prestigio come Giancarlo Icardi (direttore Igiene Università di genova e unico referente ligure dell’Istituto superiore di Sanità), Mauro Palumbo (sociologo dell’Università e già presidente di Amas) e Mara Zuccardi Merli (docente di programmazione e controllo delle amministrazioni pubbliche). Le lezioni sono arrivate al traguardo e dal 9 luglio è in programma la discussione dei lavori dei partecipanti, di solito suddivisi per gruppi di quattro. Il direttore di Malattie infettive Matteo Bassetti dovrà sostenere l’esame nel pomeriggio del 12 luglio assieme ad Eleonora Arboscello del pronto soccorso del San Martino: ovviamente si parlerà di diagnosi e cura delle malattie infettive a partire dal Covid. Ecco ora l’elenco completo e ufficiale (comunicato dall’Accademia per management sanitario) dei partecipanti  che sosterranno l’esame finale. Tra parentesi l’azienda per la quale lavorano. Graziano Fiscella (Asl 3), Ina Maria Hinnenthal (Asl 3), Stefano Valente (Asl 4), Giuliano Sciaccaluga (Asl 4), Gianluca Serafini (Università Genova), Lino Nobili (Università Genova- Gaslini), Caterina Raimondi (Asl Novara), Daniela Malagamba (Asl 3), Guido De Renoche (Asl 6 Euganea), Laura Peruzzo (Asl 3), Grazia Guiddo (Asl 2), Alessandro Riccardi (Asl 2), Mirna Figliomeni (Asl 3), Elena Farulla (Asl 2), Marco Bessero (Asl 2- Alisa), Ines Lorenzi (Gaslini), Franco Santo Fioretto (Asl Cuneo 1), Maria Carmen Azzolina (Ospedale Mauriziano Torino), Marco Galliano (Asl Alessandria), Giovanni Pratesi (San Martino), Gabriella Biffa (San Martino), Daniele Farinini (San Martino), Italo Porto (San Martino-Università Genova), Matteo Bassetti (San Martino ), Eleonora Arboscello (San Martino), Massimiliano Uccelli (Asl 1 Ospedale Sanremo), Nadia Mereto (asl 3, Villa Scassi), Alessandro Rollero (Asl 3 Villa Scassi), Marco Stella (Galliera), Luca Boni (San Martino), Lucia Del Mastro (San Martino- Università Genova), Marco Possanzini (Asl 2 ospedale San Paolo), Loredana Amoroso (Gaslini), Cristina Biasizzo (Bio4dremas), Cristiana Lo Nigro (Galliera), Roberta Pennazio (Asl 2), Andrea Giusti (Asl 3), Monica Repetto (Asl 2), Federico Zoli (Aism), Alessandro Lupi (Asl 3), Daniela Ducci (Asl 3), Monica Tognarelli (Asl 3), Silvia Zaccarelli (Asl 3) Olha Yemets (libero professionista), Pierluigi Bracco (Asl 1), Alberto Gaiero (Asl 2), Giancarlo Abregal (Asl 1),  Domenico Tramontana (ospedale Vibo Valentia), Maria Fasciglione (asl 1), Federico Centanaro (Asl 2), Emanuele Arena (Asl 2), Roberta Zanetti (Alisa), Emiliana Brunetti (Alisa), Corrado Castagneto (Asl 4), Roberto Bandettini (Asl 4), Emilio Rapetti (ospedale Alessandria), Gianluigi Bolognesi (Asst Pavia), Benedetto Mochi (Asl 2), Milena Mocco (Ats Sardegna), Maria Menini (Università Genova), Daria Schettini (Asl 3), Laura Bertani (Asl 3), Fabio Bonini (Asl Alessandria), Giancarlo Bonzanini (Asl Alessandria), Lidia Celesti (Asl Alessandria), Antonello Daffonchio (Asl Alessandria), Franca Tomaselli (ospedale Alessandria), Antonio Maconi (ospedale Alessandria), Massimiliano Serafino (gaslini), Maria Beatrice Damasio (Gaslini), Dario Paladini (Gaslini), Federico Zara (Gaslini- Università), Nicola Laffi (Gaslini), Paolo Gandullia (Gaslini), Alessandro Fasciolo (San Martino), Giuliano Bordoni (asl 2 Umbria), Cristiana Tittarelli (asl 1), Andrea Saglietti (Asl Verbano, Cusio Ossola), Stefano Bogliolo (Asl 4), Simone Ferrero (San Martino Università), Maurizio Schenone (Asl 2), Paola Panizza (asl 2), Antonella De Ceglie (Asl 1), Andrea Beltrame (Asl 2), Virna Frumento (Asl 2), Cinzia Scarone (asl 2), Sara Bersano (Asl 2).San Martino, Nozza primario di Anatomia patologicaPaolo Nozza, 54 anni, genovese, è il nuovo primario di Anatomia Patologica del San Martino. Così ha deciso il direttore generale Salvatore Giuffrida in base alla relazione della commissione di concorso presieduta dal direttore sanitario Gianni Orengo. In corsa c’era anche Giulio Praternali Orcioni che aveva già lavorato al San Martino prima di essere nominato primario all’ospedale di Cuneo. Nozza ha lavorato per quindici anni al Gaslini e poi al Galliera. Il manager del San Martino Salvatore Giuffrida, assieme al suo team ristretto, sta portando avanti il suo progetto di rilancio dell’ospedale e si è già mosso per dare un’opportunità di carriera ad alcuni specialisti genovesi e liguri che negli ultimi anni hanno avuto poco spazio e, dall’altra parte, si è già mosso per individuare tre o quattro rinforzi nelle specialità chiave.Galliera, Degliangioli verso la Asl 2Novità in vista nella palazzina dell’amministrazione del Galliera. Il direttore delle Risorse umane Pietro Degliangioli è in partenza.  Secondo voci sempre più insistenti andrà a lavorare alla Asl 2 savonese con un incarico di responsabilità nella squadra del direttore generale Marco Damonte Prioli. Già l’anno scorso si era parlato di un suo possibile addio al Galliera per trasferirsi alla Asl 1 imperiese, allora diretta da Prioli. Nel frattempo i vertici del Galliera si sono già mossi e hanno sondato il terreno per trovare un sostituto.Asl 5, Corona dirigerà la Pediatria del Sant’AndreaMaria Franca Corona è il nuovo primario di Pediatria dell’ospedale Sant’Andrea della Spezia: è stata nominata nei giorni scorsi dal direttore generale Paolo Cavagnaro che ha optato per una scelta interna. E’ professore a contratto della facoltà di Scienze mediche e conosce molto bene l’ambiente della pediatria spezzina: una soluzione che è stata gradita all’interno dell’ospedale.