Ruggito Torres a Muravera rossoblù salvi con orgoglio

Un eurogol di Alvarez all’inizio della ripresa vale la permanenza in serie D L’undici di Giorico concentrato e “cattivo” ha avuto sempre il controllo del matchMuravera0Torres1MURAVERA: Vandelli (31 st Atzori), Zedda, Minerba (9’ pt Visconti), Geroni, Vignati, Legal, Cadau, Lampis (1’ st Nurchi), Mereu (10’ st Fangwa), Deiana (31’ st Masia), G. Pinna. A disposizione: Ahmed Kadi, Figos, Massoni, Moi. Allenatore: Francesco Loi.TORRES: Frasca, Melli, Bilea (45’ st Likaxhiu), Vavassori, R. Pinna, Alvarez, Gomez, La Vigna, Castaldi (31’ st Ponsat), Origlio (45’ st Rutjens), S. Pinna (2’ st Fadda). In panchina: Doumbouya, Mastromarino, Schiaroli, Battista, Tedesco. Allenatore: Mauro Giorico.ARBITRO: Andrea Zanotti di Rimini. Assistenti: Alessandro Gennuso (Caltanisetta), Giulio Pancani Roma 1.RETI: 10’ st Alvarez.NOTE: ammoniti: Legal (Mu), Melli, Vavassori (To). Calci d’angolo 6–0 per la Torres. Recupero pt 0 m. – st 5 m. Spettatori 125 (il 25% della capienza massima consentita).MURAVERAGrazie ad un eurogoal di Alvarez La Torres ha battuto il Muravera ed è riuscita così a mantenere la permanenza in serie D che sembrava impresa insperata alla fine del girone di andata concluso al penultimo posto con appena 12 punti. Comprensibilissima dopo il triplice fischio finale la gioia dei giocatori rossoblu, del mister Mauro Giorico, subentrato ad Archimede Graziani, e dei dirigenti con in testa il presidente Sechi. Il Muravera è sceso in campo con una formazione rimaneggiata con sette fuori quota. I torresini sono scesi in campo concentratissimi consci dell’importanza della posta in gioco e che solo una vittoria avrebbe consentito la loro permanenza in quarta serie.Al 10’ i rossoblu aprono le ostilità con un lancio in profondità di Bilea per Castaldi anticipato da Vandelli, che a fine gara risulterà uno dei migliori in campo per i suoi insieme a Cadau e Legal. Al 35’ Vignati rimpalla in angolo un insidioso tiro di Origlio servito da Melli. La Torres insiste e due minuti dopo si rende pericolosa con un rasoterra di Alvarez, il migliore per i suoi insieme a Gomez, respinto in angolo di piede da Vandelli. Al 38’ l’estremo difensore del Muravera salva il risultato parando in tuffo una incornata di Vavassori. La corta respinta del portiere ribattuta da La Vigna è murata da un difensore. Nella ripresa al 4’ Vandelli neutralizza un rasoterra di Castaldi. Al 7’ Vandelli respinge una girata al volo di Castaldi. Al 10’ la Torres passa meritatamente in vantaggio con un eurogoal di Alvarez. La palla calciata da 25 metri si insacca all’incrocio dei pali alla destra dell’incolpevole Vandelli. Al 20’ Vandelli para un calcio di punizione rasoterra dal limite di Alvarez. Un minuto dopo Alvarez con una sassata da 20 metri colpisce il palo. Al 25’ i giocatori della Torres reclamano un calcio di rigore. Nei minuti finali la Torres si difende con ordine e porta a casa la salvezza.Alessandro Bulla