Malore sulla scalinata di Monesteroli, giovane uomo salvato con l’elicottero

Un momento dell’intervento di soccorsoPatrizia Spora

20 Giugno 2021

La Spezia – Affanno, fiato corto, segni di stanchezza, vertigini, sbalzi di pressione e sintomi riconducibili a presunti problemi cardiaci. Ad accusare il malore, sulla ripida scalinata di Monesteroli, un uomo di 37 anni che nel pomeriggio di ieri ha visitato la zona e nonostante il caldo e l’afa ha deciso di affrontare la lunga scalinata.Si tratta del secondo intervento in due giorni del Soccorso Alpino a Monesteroli. La squadra è intervenuta con il personale medico che ha verificato i primi parametri e con l’elicottero del 118 Grifo, ha trasportato l’uomo al pronto soccorso della Spezia.