La Primavera rossoblù chiude la stagione perdendo con la Juve

CAGLIARI. Non riesce alla Primavera del Cagliari l’impresa di portare a casa punti importanti contro la Juventus, vice capolista del campionato, come invece era accaduto nella partita di andata) I…
CAGLIARI. Non riesce alla Primavera del Cagliari l’impresa di portare a casa punti importanti contro la Juventus, vice capolista del campionato, come invece era accaduto nella partita di andata) I rossoblù sono stati sconfitti dai bianconeri per 2-0, ma il risultato negativo non cancella la stagione positiva dei rossoblù, che hanno centrato la salvezza con tre turni di anticipo: e Contini è capocannoniere del torneo con 18 reti. Nei primi 30’ ci sono da registrare due salvataggi consecutivi del portiere Ciocci su conclusioni dell’attaccante argentino Soule al 18’ e al 19’, poi è Kouda a farsi vivo per due volte al 35’ e al 38’ in area bianconera. Nel primo caso la botta dell’attaccante cagliaritano è respinta da Garofani, nel secondo il tiro del rossoblù finisce di poco a lato. Nel primo dei tre minuti di recupero concessi dall’arbitro, arriva il vantaggio della Juventus: bel traversone dalla sinistra di Ntenda, preciso e perentorio stacco di testa di Soule, su cui nulla può Ciocci. Alla ripresa delle ostilità il Cagliari inizia con più reattività nel tentativo di pervenire al pareggio, ma dopo otto minuti arriva la doccia fredda del raddoppio juventino. Gran giocata di Mulazzi che beffa tutta la difesa cagliaritana Ciocci incluso, serve Mirettio che mette in rete. All’11’ il nuovo entrato Delpupo mette a dura prova i riflessi di Garofani che però non si fa trovare impreparato, e sventa le minacce portatigli dal rossoblù.Agostini inserisce forze fresche nel tentativo di aumentare la pericolosità nei sedici metri avversari, ma i cambi non sortiscono l’effetto sperato . Da segnalare al 35’ una traversa colpita ancora da Mulazzi, e al 43’ una grande parata di Ciocci su Chibozo. Cagliari: Ciocci, Zallu, Boccia, Iovu, Spanu, Conti(46’ Delpupo), Desogus (55’ Tramoni), Cavuoti (59’ Schirru), Luvumbo, Kouda(70’ Masala), Contini. Allenatore : Alessandro Agostini. Stefano Serra