Cartelle esattoriali, verso nuovo blocco sino a fine agosto (la Lega chiede sino al 31/12)

Cartelle esattoriali, governo e maggioranza lavorano a una mediazione che potrebbe portare a un ulteriore blocco di 2 mesi (fine agosto) con la ripresa delle attività dal di riscossione 1° settembre. Si va, quindi, verso il congelamento della situazione in essere con la macchina della riscossione, al momento ferma fino al 30 giugno.  La novità potrebbe arrivare con una modifica al decreto Sostegni bis, attualmente all’esame della commissione Bilancio della Camera. Sul tema ci sono numerose proposte di modifica compresa quella leghista di prolungare lo stop fino alla fine dell’anno. APPROFONDIMENTI Dichiarazione redditi, cosa accade se non la presento? Per i furbetti la scure delle multeSalvini esulta – «Passa la proposta della Lega: estate senza cartelle esattoriali, ora lavoriamo su saldo e stralcio e rottamazione. È una boccata d’ossigeno per 18 milioni di italiani, che in un momento di reale difficoltà come questo rischiavano di ricevere 163 milioni di cartelle». Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini. qui sotto)
// la var verrà usata dal PaywallMeter per targetizzare l’evento sul pixel corretto
impostazioni_testata.fbq_swg_promo = ‘3250029561771476’;
fbq(‘init’, ‘3250029561771476’);
fbq(‘track’, ‘PageView’);