Cartelle esattoriali, due mesi in più: si riparte a settembre. Tempi lunghi per le rate

Stop all’invio di cartelle e accertamenti per altri due mesi, con ripresa quindi dell’attività di riscossione a settembre. Tempi più scadenzati per la ripresa dei pagamenti rateali, per evitare l’ingorgo che si potrebbe creare a partire da agosto. Rinvio almeno fino a metà estate anche per l’acconto delle imposte dirette che i contribuenti sottoposti agli Isa (indicatori sintetici di affidabilità fiscale). Rimborso della rata di acconto…Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati qui sotto)
// la var verrà usata dal PaywallMeter per targetizzare l’evento sul pixel corretto
impostazioni_testata.fbq_swg_promo = ‘3250029561771476’;
fbq(‘init’, ‘3250029561771476’);
fbq(‘track’, ‘PageView’);