Autostrade, dieci giorni di lavoro per il Costa Rossa. Nuovo vertice in Regione

Il viadotto Costa RossaAspi, Regione e Ministero si incontreranno ancora per capire come procedere a fine luglio. Ieri code al raccordo e tra Recco e ChiavariAlessandro Ponte

30 Giugno 2021

Chiavari – Dieci giorni per i cantieri sui viadotti Costa Rossa, tra Lavagna e Sestri Levante e Rio Burchi, alle spalle di Bogliasco. Quindici per gli interventi nelle gallerie monte Castelletti tra i caselli di Nervi e Recco. Entro la fine della seconda settimana di luglio, lo scambio di carreggiata in quel tratto sarà rimosso. Intanto Regione, Aspi e ministero delle Infrastrutture per programmare i lavori di metà mese. Si cercherà di capire se sarà possibile terminare gli altri due cantieri, tra i caselli di Rapallo e Chiavari e Lavagna e Sestri, entro fine luglio. Soluzione che preferirebbe anche la Regione.I blocchi nel Tigullio sono tre, oltre al raccordo con l’autostrada A7 in tilt ieri mattina dopo il ritardo dell’apertura dell’autostrada A10, a Genova Aeroporto. A cantieri aperti, sono 2 i chilometri di coda che si formano all’altezza di ogni scambio. Quattro negli orari di punta. Intanto serviranno dieci giorni a Aspi per migliorare le prestazioni dei viadotti Costa Rossa, tra i caselli di Lavagna e Sestri e Rio Burchi a Bogliasco. Aspi ha ordinato il materiale di fabbrica che utilizzerà per i lavori. Le due infrastrutture sono finite nel mirino del commissario Placido Migliorino la scorsa settimana e sono state al centro di un braccio di ferro tra Ministero e Aspi, Migliorino aveva chiesto di interdire il traffico ai mezzi pesanti, Aspi non ha attuato le limitazioni. Entrambi i viadotti sono a norma, gli interventi che dovranno migliorarne le prestazioni si concluderanno tra dieci giorni. Di fatto la larghezza del Rio Bruschi, a Bogliasco, è stata ridotta di circa un metro, prescrizione richiesta da Migliorino. Sul Costa Rossa invece, è installato in parte uno scambi di carreggiata, nell’altra si procede ad una sola corsia. Gli interventi saranno attuati senza altre ricadute sul traffico. Non ci saranno variazioni invece, almeno sino ad agosto, per i cantieri alle gallerie della Maddalena e Santa Giulia, nel tratto compreso tra Rapallo e Sestri Levante. Nell’incontro in programma la prossima settimana, la Regione tenterà di capire se si possa chiudere con i cantieri prima di agosto. Di fatto però la decisione spetta al ministero delle Infrastrutture, che ha già dato il suo dissenso sul rinvio di alcuni cantieri, tra cui i due sull’A12 del Tigullio. Per velocizzare le opere, soprattutto quelle legate al resto della tratta, in questi giorni scatteranno anche le chiusure temporanee notturne. Questa sera chiuderà l’entrata di Lavagna, in direzione Genova, dalla mezzanotte sino alle tre del mattino. Poi ancora, sempre in direzione Genova, sarà chiuso il varco di Sestri Levante dalle 2 di notte alle 5 del mattino. Domani invece rimarrà chiuso il casello di Chiavari, dalle 22 di sera alle 6 del mattino, sempre in direzione Capoluogo.